Coronavirus, Salvini: indgati in ospedali? Follia

Lsa

Roma, 26 feb. (askanews) - "Siamo alla follia". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ha commentato la notizia secondo cui sarebbe un corso una inchiesta della Procura negli ospedali della zona rossa della Lombardia, per accertare errori nel trattamento del contagio del coronavirus.

"Se, in seguito alle dichiarazioni del presidente Conte ci saranno medici e infermieri indagati, quando andrebbero tutti ringraziati, siamo alla follia. Se ci fosse una inchiesta aperta a carico delle strutture sanitarie, tutto quello che proponiamo non avrebbe senso". Salvini è intervento ad una conferenza stampa per la presentazione delle proposte della Lega per sostenere il settore del turismo.