Coronavirus, Salvini: insensato usare Mes per emergenza

Pol/Gal

Roma, 16 mar. (askanews) - "Apprendiamo dal Financial Times che alla riunione preparatoria dell'Eurogruppo si sarebbe considerata la possibilità di usare il Fondo salva stati (MES) per rispondere all'emergenza Coronavirus. Questa proposta è insensata. La strada corretta per rispondere all'emergenza Covid è un intervento incondizionato della Banca centrale, come annunciato dalla Bce e già praticato dalla Fed". Lo afferma il segretario della Lega Matteo Salvini.

"Le risorse del MES, oltre a essere limitate rispetto a quelle di una banca centrale, che ha capacità illimitata di emettere moneta, sono anche prestate a condizioni molto stringenti: i cosiddetti 'memorandum', che dettano ai Governi nazionali le linee di politica economica - ricorda Salvini -. Chiunque chieda di utilizzare il MES nei fatti propone di sottomettere il Paese alla troika approfittando dell'emergenza sanitaria. Se essere in una Unione Economica e Monetaria ci priva della possibilità che altri paesi hanno di ricorrere in condizioni eccezionali alla propria banca centrale, diventa chiaro che l'intero progetto europeo deve essere ripensato ed è attualmente privo di senso".