Coronavirus, Salvini: market etnici non rispettano regole

Red/Lsa

Roma, 13 mar. (askanews) - "L'emergenza sanitaria vale per tutti, comprese le troppe persone che continuano a stare all'aperto e in gruppo. Servono controlli e rigore, anche per evitare che alcuni esercizi commerciali come i minimarket etnici, con la scusa di vendere prodotti alimentari, di fatto facciano affari offrendo alcolici a centinaia di persone che si raggruppano e non rispettano le regole". Lo denuncia in una nota il leader della Lega, Matteo Salvini.