Coronavirus, Salvini: No a decreto con soli 3 miliardi di euro

Coronavirus, Salvini: No a decreto con soli 3 miliardi di euro

Roma, 3 mar. (askanews) – “Prima richiesta al governo. L’abbiamo già fatta per il momento sottovoce, ma vedremo di alzare i toni della voce: zona rossa è tutta Italia, i provvedimenti fiscali presi per alcuni comuni devono riguardare tutta Italia”.

Così Matteo Salvini in conferenza stampa alla Camera dopo

aver incontrato le categorie economiche nell’ambito

dell’emergenza coronavirus. Per risolverla, secondo il leader della Lega “servono più di 50 miliardi”, “se il decreto del

governo arriva in aula con 3 miliardi non lo votiamo”, ha affermato.

“Se c’è la volontà di lavorare insieme siamo disponibili senza

chiedere incarichi o governicchi. Facciano tutte le nomine di cui discutono nelle segrete stanze del governo… se le nostre

proposte rimarranno lettera morta come spesso accaduto, votiamo

no. Conte dice che le nostre proposte o sono vaghe o sono già

state accolte, non mi pare un modo per dialogare col primo

partito del paese”, ha aggiunto.