Coronavirus, Salvini: speriamo abbiano fatto controlli del caso

Bnz

Vicenza, 10 feb. (askanews) - "Meglio tardi che mai, ci hanno dato degli allarmisti e degli sciacalli per una settimana perché i nostri governatori e i nostri parlamentari hanno chiesto certezza e sicurezza e adesso se ne sono accorti anche loro". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, tornando a parlare di coronavirus, a margine della Fiera internazionale della caccia a Vicenza.

"Speriamo che abbiano fatto tutti i controlli del caso - ha proseguito il leader del Carroccio - senza perdere tempo, perché mi sembra chiaro ed evidente che sia un rischio a livello mondiale che qualcuno ha sottovalutato. In Italia è non solo in Italia. Non so quanto i numeri cinesi siano attendibili", ha concluso.