Coronavirus, Salvini: stop esportazione? Alla faccia dell'Unione!

Pol/Vep

Roma, 6 mar. (askanews) - "Alla faccia dell'Unione!Quando altri hanno bisogno, gli Italiani devono pagare, quando l'Italia ha bisogno gli altri chiudono porte e portafogli. Finita l'emergenza sanitaria, occorrerà ripensare e ricostruire tutto, a partire da Bruxelles". Così il segretario della Lega Matteo Salvini sulle notifiche di Francia e Germania alla Commissione Ue di bloccare esportazione di materiale sanitario in altri Stati membri.