Coronavirus, Salvini: "Tutta Italia sarà coinvolta"

webinfo@adnkronos.com

"E' fondamentale investire in medici, infermieri, terapia intensiva, adesso che il virus non è ancora aggressivo perché purtroppo non occorre uno scienziato per dirlo: tutta Italia verrà coinvolta. Fortunatamente, nel disastro, Lombardia e Veneto sono all'avanguardia, altre popolazioni sono più a rischio". Lo ha detto Matteo Salvini in un'intervista rilanciata sul suo profilo Facebook, sottolineando la differenza dei posti letto in terapia intensiva tra le regioni del settentrione e quelle meridionali, ragione per cui servono più investimenti nell'innovazione e nella creazione di posti letto specifici.  

"Da un male bisogna trarre un bene, riscoprire l'orgoglio di essere italiani, e quindi mangiare, vestire, consumare italiano, fare le vacanze in Italia. Questo serva da lezione, perché evidentemente il modello di sviluppo fondato sulla globalizzazione è fallito", ha aggiunto il leader della Lega.