Coronavirus, San Pietro vuota: storica udienza in streaming

Coronavirus, San Pietro vuota: storica udienza in streaming

Roma, 11 mar. (askanews) – Udienza generale in piazza San Pietro. Non c’è il Papa, le sedie sono vuote. La piazza del Bernini è deserta: immagini mai viste prima. Poliziotti e vigili urbani presidiano l’area. Pochissimi turisti e fedeli nella piazza adiacente, molti con la mascherina.

Alle 10.30 in punto il Papa si collega in streaming per l’udienza generale: è la prima volta nella storia. E, a differenza di quanto avvenuto domenica per l’Angelus (con Bergoglio collegato in streaming), oggi i maxi-schermo sono spenti. L’emergenza coronavirus ha portato a questa ulteriore restrittiva decisione.

La Libreria Editrice Vaticana è chiusa, la Basilica di San Pietro è sbarrata. Così come i Musei Vaticani sono chiusi. Aperta invece la farmacia vaticana: questa la fila di persone che attendono di poter entrare nella Città del Vaticano per accedervi.

I negozi di souvenir sono aperti, ma non ci sono acquirenti. Anche le bancarelle, con i rosari e i santini, spesso affollati di turisti, sono vuoti.

Questa suora sintetizza l’umore odierno: “È un po’ strano vedere questa piazza chiusa e senza gente, ma bisogna prenderla come volontà di Dio”.