Coronavirus, in Sardegna arrivato materiale da imprenditori cinesi

Sav

Roma, 25 mar. (askanews) - "Un segno tangibile e gradito di sensibilità, e di quell'amicizia che lega da tempo i nostri popoli, uniti da rapporti commerciali ed oggi, sempre più, da un forte legame di solidarietà". Così il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, ha commentato l'arrivo, annunciato nei giorni scorsi e oggi perfezionato con la consegna del materiale nel centro operativo della Protezione civile regionale di Macchiareddu, di un consistente carico di attrezzature medicali donato alla Sardegna da imprenditori cinesi che operano anche nella nostra isola in collaborazione con aziende sarde.

Sono state consegnate 18.000 mascherine ffp1, 3.500 mascherine ffp2, 15.000 mascherine chirurgiche, 430.000 guanti in lattice, 2.200 tute protettive.