Coronavirus: Scartocci lancia piano bar 'A gentile richiesta' via web , 'musica è guaritrice'

webinfo@adnkronos.com

Un piano bar online con il pianista - non uno qualsiasi ma Stefano Scartocci, alias 'Stefanotto', come lo chiamava l'amico Lucio Dalla - che ti suona il brano che gli chiedi via chat. Un'ora e mezza di spettacolo o più a sera, gratis, sul pc di casa. È questo 'A gentile richiesta', l'iniziativa lanciata da Scartocci per fare compagnia a tutte le persone bloccate a casa dal coronavirus. 

"La musica è guaritrice - dice all'Adnkronos - e in questo momento così difficile e triste per tutti ho pensato che era giusto restituire un po' della bellezza che la musica ha portato alla mia vita". E di bellezza a questo omone buono, oggi sempre al fianco di Max Tortora negli spettacoli sia in radio sia in tv, la musica ne ha portata tanta regalandogli collaborazioni con i più grandi della musica leggera. Il suo repertorio è quasi infinito. Per questo la richiesta del brano che si vuol sentire è libera. "Anche se non sono molto tecnologico - spiega il maestro - mi sto organizzando per trasmettere sia su Facebook sia, per chi preferisce, su Skype all'indirizzo https://join.skype.com/invite/osuqDGn0DBPN. Tutte le sere o quasi, alle 21 si inizia. Chiunque può mandarmi la richiesta di quello che gli piacerebbe ascoltare e io, nei limiti delle mie conoscenze, lo accontenterò. È un modo - dice - per tenersi la mano, per stare insieme con la musica che per me ha davvero un potere strordinario". 

La 'prima' è andata in onda ieri sera tra 'What a wonderful world' e 'Futura' "perché il mondo è meraviglioso e... come diceva Lucio 'aspettiamo senza avere paura domani'". Un concerto tra chiacchiere e saluti mentre le note, neppure le mani andassero da sole, continuavano a suonare. "Non so se oggi riesco a fare la diretta perché - scrive su Facebook Scartocci - partecipo al flashmob generale, ma senz'altro domani ci ritroviamo! GRAZIE CON TUTTO IL CUORE! S.".