Coronavirus, Schifani (Fi): per professionisti servono più tutele

Pol/Bac

Roma, 18 mar. (askanews) - "Come è giusto, fin dall'inizio dell'emergenza Coronavirus Forza Italia ha subito espresso al governo la volontà di offrire un contributo in termini di proposte per Il Paese. Questo però non può esimere dal dovere di rappresentare le sensibilità provenienti dall'anima produttiva di questo Paese". Lo dichiara il senatore di Forza Italia Renato Schifani.

"Ci sono categorie - aggiunge - duramente colpite dai riflessi economici della diffusione del virus alle quali il decreto 'cura Italia' non riconosce la doverosa tutela del governo. I professionisti iscritti ad istituti di previdenza privati e gli autonomi sono stati lasciati senza un paracadute in un momento in cui non può esistere alcuna discriminazione nel sostegno al reddito. E' il sintomo di una reazione insufficiente al problema alla quale va posto rimedio. Così come è indispensabile fare di più sul piano fiscale per le attività produttive, al di là delle loro dimensioni", conclude.