Coronavirus, Scilipoti: proibire vendita alcolici

Luc

Roma, 14 mar. (askanews) - "Gli italiani stanno rispettando con disciplina le necessarie restrizioni imposte dal Coronavirus. Tuttavia, si segnalano violazioni da movida fai da te, nonostante la chiusura di bar, pizzerie, pub e ristoranti. Per evitare questo, in molte città sono stati chiusi i parchi, ma evidentemente non basta. A mali estremi, estremi rimedi. Propongo mio malgrado, come viene fatto in alcune nazioni come il Messico (in quel Paese avviene la domenica pomeriggio) la sospensione della vendita di bevande alcoliche sino alla scadenza indicata nel decreto Conte. Questo scoraggerebbe gli assembramenti per strada e parchi di comitive dedite abitualmente all'alcol". Lo afferma in una nota il senatore di Forza Italia e presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.