Coronavirus, secondo decesso in Valle d'Aosta

Red/Cro/Bla

Roma, 16 mar. (askanews) - Il Presidente della Regione Valle d'Aosta e il Gruppo di coordinamento regionale istituto dalla Protezione civile per la gestione sul territorio regionale del COVID-19, confermano, purtroppo, il secondo decesso in Valle d'Aosta di un paziente affetto da Covid-19, la cui situazione clinica pregressa è stata ulteriormente aggravata, nell'ultime ore, da un evento acuto. Il paziente era ricoverato nel reparto infetti dell'Ospedale U. Parini di Aosta. A nome del Governo regionale, il Presidente della Regione esprime cordoglio e vicinanze alla famiglia.

Inoltre, a seguito dell'isolamento domiciliare del Commissario dell'Azienda USL della Valle d'Aosta, Angelo Michele Pescarmona, risultato positivo al tampone Coronavirus, si rende noto che, a seguito di indicazioni acquisite presso le autorità sanitarie, i collaboratori asintomatici che ricoprono funzioni essenziali all'interno del sistema sanitario e gestionale, dovranno utilizzare gli appositi dispositivi di protezione individuale. In caso di comparsa di qualsiasi sintomo, si procederà con l'isolamento ed effettuazione del tampone.