Coronavirus, sequestrate a Roma oltre 700 mascherine non sicure

Coronavirus, sequestrate a Roma oltre 700 mascherine non sicure

Roma, 14 mar. (askanews) – La drammatica carenza delle maschere di protezione favorisce gli atti di sciacallaggio e le truffe. Le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli in tutta Italia. A Roma la Guardia di Finanza ha scoperto una sartoria che produceva “artigianalmente” numerose mascherine, non conformi alla normativa comunitaria e nazionale. Il titolare dell’attività, che aveva addirittura pubblicizzato la vendita dei manufatti, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Roma per frode. Questo è solo l’ultimo caso di una più ampia attività di controlli legati al contrasto agli illeciti ai danni dei commercianti e dei cittadini onesti, soprattutto in un momento delicato come quello attuale.