Coronavirus, si può uscire col cane?

Coronavirus: posso uscire col cane?

Coronavirus, guarda la mappa in tempo reale

Secondo quanto espresso dal nuovo DPCM del Governo Conte in materia Coronavirus, si può uscire col cane? I proprietari di amici a quattro zampe si stanno ponendo questo quesito, soprattutto perché non è molto chiaro ciò che si legge fra le regole anti contagio.

Uscire col cane in tempi di Coronavirus

Sui social network e i principali media si è diffuso in questi giorni lo slogan “Restate a casa”, è comprensibile quindi che si sia generata confusione sul fatto che si possa varcare la soglia delle proprie abitazioni o meno. Nel decreto si parla di evitare contatti, assembramenti e osservare una distanza di almeno un metro e mezzo fra le persone.

Non si vieta affatto di godersi l’aria aperta per una bella passeggiata, né soprattutto di uscire col cane per portarlo a fare i suoi bisogni. Ovviamente, questa possibilità viene meno se abbiamo sintomi influenzali o siamo in quarantena per positività al Coronavirus.

Rispettando le regole assieme al cane

A maggior ragione, stiamo parlando di una necessità fondamentale per il benessere del nostro cane, non solo fisico ma anche psicologico. Ricordiamoci che il nostro “Fido” è pur sempre un animale, non solo un membro della famiglia, e pertanto ha bisogno di potersi sfogare in un bel prato, giocare un po’. Sempre ricordando, come sottolinea Palazzo Chigi, che le uscite devono tenersi “nelle vicinanze della propria abitazione e per il tempo strettamente necessario”.

Fondamentale il rispetto delle distanze se dovessimo incrociare qualche passante, con o senza amico a quattro zampe al guinzaglio. A scanso di equivoci, meglio portarsi oltre il metro e mezzo di distanza, la prudenza non è mai troppa e sicuramente innocua.

Una raccomandazione necessaria da fare, la raccolta delle deiezioni: le città sono semi vuote, ma non per questo dobbiamo dimenticarci del bon-ton e rispetto per l’ambiente.

Una soluzione per non può uscire

E per chi invece è costretto in quarantena? In questo caso, il consiglio è quello di dotarsi di traversine assorbenti per animali. Potete metterle dove volete e far sì che il vostro amico possa fare comunque i suoi bisogni, magari sul balcone, così si gode anche l’aria aperta! Non dimenticatevi, infine, di farlo giocare spesso e interagire con lui, soprattutto ora che si ha più tempo da dedicargli.