Coronavirus, Sibilia: "Salvini segua le regole"

webinfo@adnkronos.com

"Invitiamo tutti coloro, compreso Salvini, che hanno avuto documentati contatti con persone positive al test per il Covid-19 a seguire pedissequamente le disposizioni messe a punto dal governo e a non fare di testa propria, perché significherebbe mettere in pericolo i cittadini italiani. Il virus non guarda il tuo nome, non guarda la tua posizione sociale o il tuo status da parlamentare. Tutti devono seguire le disposizioni del governo. La salute dei cittadini viene prima del consenso elettorale". Così il sottosegretario all'Interno, Carlo Sibilia (M5S), commenta all'Adnkronos la notizia di un poliziotto della scorta di Matteo Salvini risultato positivo al coronavirus. 

"La salute dei cittadini è priorità del governo - sottolinea il viceministro allo Sviluppo economico, Stefano Buffagni, volto noto del M5S - Non si gioca sulla pelle degli italiani, sono certo finalmente ora anche Salvini lo avrà capito, perché il virus è un nemico che non fa distinzione di razza o appartenenza politica. L’Italia lotta unita".