Coronavirus Sicilia, 1.739 positivi in sole 24 ore: misure restrittive dal 23 agosto

·1 minuto per la lettura
Covid, dati in crescita in Sicilia: misure restrittive da lunedì 23 agosto 2021
Covid, dati in crescita in Sicilia: misure restrittive da lunedì 23 agosto 2021

Torna l’incubo della crescita dei contagi da Covid-19 in Sicilia, soltanto nella giornata di sabato 21 agosto 2021 sono stati registrati ben 1.739 casi di positività in sole 24 ore, un vero e proprio record. Nonostante l’Isola resterà bianca ancora per una settimana, si prevede l’attuazione di alcune misure restrittive già a partire da lunedì 23 agosto 2021.

Covid Sicilia, i dati dell’ultimo bollettino

Come di consueto, nella giornata di sabato 21 agosto 2021 è stato emanato il bollettino contenente i dati sul numero di contagi e ricoveri causati da Covid-19 in Sicilia, ecco quanto comunicato dalla Regione Siciliana sul suo profilo social ufficiale:

“Il dato dei ricoveri oggi per Coronavirus negli ospedali siciliani rispetto a ieri vede un incremento complessivo di 15 unità, così come riporta il bollettino quotidiano del Ministero della Salute.

In terapia intensiva sono in cura 84 persone (1 in più rispetto a ieri). Il dato dei guariti è pari a 363 persone. 12 i decessi (2 del 20/08/2021 – 5 del 19/08/2021- 3 del 18/08/2021- 1 del 16/08/2021- 1 del 13/08/2021). I nuovi soggetti positivi rilevati sono 1739. I tamponi molecolari processati sono stati 8135. I tamponi rapidi sono stati 12677″.

Covid Sicilia, dati in crescita: misure restrittive in vista

A causa dell’aumento dei casi da Covid-19 in Sicilia, si prevede l’introduzione di alcune misure restrittive nell’Isola, che saranno attive già a partire da lunedì 23 agosto 2021, ecco quanto dichiarato a tal proposito da Ruggero Razza, Assessore alla Salute della Regione Siciliana:

“Il trend di crescita dei casi di soggetti positivi impone, come preannunciato, un provvedimento di contenimento che decorrerà dal 23 agosto. Il tema, come abbiamo sempre detto, non è la zona gialla regionale, ma il necessario rallentamento dell’epidemia dove i casi sono crescenti per contagiosità. L’impatto sulla struttura ospedaliera con un solo incremento di posti occupati in terapia intensiva, non può essere da solo valutato positivamente”.

E ancora:

È lecito attendersi ancora una crescita dei contagi perchè raccoglieremo nei prossimi giorni gli effetti del ferragosto. Nessuno può pensare che si mettano a rischio le persone e le attività economiche. Le zone più a rischio sono quelle con minori vaccinazioni, quindi è là che si deve tempestivamente intervenire”.

Covid Sicilia, dati in crescita e misure restrittive: il commento di Musumeci

Intervistato da Sky Tg24, il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha commentato l’attuale situazione epidemiologica che caratterizza la Sicilia e il crescente dato sui contagi da Covid nell’Isola con queste parole:

“La Sicilia ospita milioni di turisti. È normale che questa condizione di promisquità abbia reso favorevoli le condizioni del contagio. Ne usciremo fuori, perchè alla fine vincerà il buon senso, ma serve una campagna nazionale per superare l’ostilità al vaccino da parte di chi appare irriducibile. Dobbiamo poi convincere l’esercito degli indecisi che si trovano pressati dal partito vaccino e da quello del non vaccino”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli