Coronavirus, in Sicilia 54 contagiati. Uno in terapia intensiva

Xpa

Palermo, 9 mar. (askanews) - C'è soltanto un contagiato da coronavirus in più rispetto a ieri in Sicilia. Lo conferma il quadro riepilogativo della situazione nell'Isola, aggiornato alle ore 12 di oggi e comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale. Dall'inizio dei controlli, i laboratori regionali di riferimento (Policlinici di Palermo e Catania) hanno effettuato 836 tamponi, di cui 771 negativi e 11 in attesa dei risultati.

Al momento, quindi, sono stati trasmessi all'Istituto superiore di sanità 54 campioni, uno in più di ieri come si diceva, cui 16 già validati da Roma (cinque a Palermo e undici a Catania). Risultano ricoverati 19 pazienti (sette a Palermo, cinque a Catania, due a Messina, uno a Caltanissetta, tre ad Agrigento e uno a Enna) di cui uno in terapia intensiva per precauzione, mentre 35 sono in isolamento domiciliare.

Tornano a casa, dopo il periodo di quarantena, 25 componenti della comitiva bergamasca in vacanza a Palermo: sono risultati negativi dopo aver eseguito per tre volte il tampone. Il prossimo aggiornamento da parte della Regione avverrà domani.