Coronavirus, Sileri: massima attenzione al mondo penitenziario

Red/Cro/Bla

Roma, 5 mar. (askanews) - "La salute è un diritto che deve essere garantito a tutti e quindi in questo momento di emergenza, è necessario attenzionare tutti, compreso il mondo delle carceri: detenuti, polizia penitenziaria, operatori sociali, personale sanitario e amministrativo che opera all'interno delle strutture. Proprio in un momento delicato, sempre rispettando le regole e le direttive adottate dal Governo, non deve essere trascurata la salute di nessun cittadino. In questo c'è la forza della nostra Democrazia". Lo afferma Pierpaolo Sileri vice ministro della Salute in una nota.