Coronavirus, Sileri: Niccolò sta bene, contento di essere tornato

Gtu

Roma, 15 feb. (askanews) - "Niccolò sta bene", il 17enne italiano è finalmente tornato in Italia da Wu Han ed "è contento di essere tornato", a raccontarlo il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri che lo ha accompagnato con il volo dell'aeronautica militare atterrato questa mattina a Pratica di Mare.

"Era contento di essere tornato a casa, contento che siamo andati a prenderlo, è chiaro che è stata una lunga attesa, 12 giorni da quando lo avevamo lasciato, ma era contento", ha spiegato ad Askanews il viceminisitro, aggiungendo: "Ha riposato durante il viaggio, ha mangiato, e credo che la felicità di tornare abbia preso il sopravvento su tutto".

"Presto potrà riabbracciare la sua famiglia", assicura Sileri. E le prime notizie che arrivano dallo Spallanzani confermano: "E' negativo al test del nuovo coronavirus". Per ora Niccolò resterà comunque all'Istituto nazionale malattie infettive "per completare il periodo di ricovero in isolamento".