Coronavirus, Simeone (FI): leggero aumento contagi a Latina

Bet

Roma, 9 mar. (askanews) - "Prendiamo atto che il bollettino odierno diramato dall'Asl di Latina parla di 38 casi positivi al Covid-19 nell'area pontina, oltre a 23 ricoverati e 350 persone in sorveglianza domiciliare. La situazione resta sotto controllo, ma il leggero aumento di contagi ci induce a rinvolgere un accorato appello ai cittadini, finalizzato al rispetto dei protocolli istituiti per fronteggiare l'emergenza". Così Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare, che rivolge un invito "alle persone attualmente presenti in provincia di Latina che nei quattordici giorni antecedenti alla data di pubblicazione del DPCM 8 marzo 2020 hanno fatto ingresso nella Regione Lazio provenienti dalla Regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell'Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia, affinchè seguano l'obbligo di comunicare tale circostanza alla email  rientrozonarossa@ausl.latina.it.  Lancio un appello ai cittadini di seguire misure precauzionali e di carattere igienico-sanitario pubblicate dalla Regione Lazio per contenere la diffusione del virus" ricorda Simeone che sostiene "la campagna #iorestoacasa, lanciata anche sui social dalla Regione  Lazio, necessaria per limitare i contagi nei nostri territori. Mai come in questo momento occorre restare distanti per un po', ma uniti come Paese".