Coronavirus, Simeone (FI): porto Formia, postazione sanitaria

Bet

Roma, 18 mar. (askanews) - "Il vicepresidente Leodori ha mantenuto la parola: i passeggeri diretti a Ponza e Ventotene verranno controllati prima di potersi imbarcare". Così in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare, aggiungendo: "mi è stato comunicato infatti, che attraverso la Croce Rossa, verrà allestita una postazione sanitaria presso il porto di Formia. Ringrazio anche l'assessore Mauro Alessandri per l'interessamento mostrato per questa problematica. Avevo personalmente posto con forza la questione lunedì nel corso della videoconferenza dei capigruppo consiliari della Regione Lazio - ha ricordato - facendomi portavoce di una richiesta peraltro già inoltrata dal sindaco di Ponza Franco Ferraiuolo insieme all'assessore Michele Nocerino e dal sindaco di Ventotene Gerardo Santomauro, inviata alla Regione e al Prefetto di Latina, al fine di ottenere al porto di Formia, l'istituzione di una postazione sanitaria dove poter accertare l'eventuale assenza dei sintomi del Coronavirus. Alla luce della svolta di queste ore, ci sentiamo di poter tranquillizzare passeggeri, sanitari e residenti delle isole".