Coronavirus, sindacati: chiusura anticipata e domenicale negozi

Red/Nav

Roma, 14 mar. (askanews) - Filcams-CGIL Roma Lazio, Fisascat-CISL Lazio Roma Capitale Rieti, UilTucs Roma Lazio scrivono a tutte le aziende della Grande distribuzione organizzata, distribuzione moderna organizzata, Coop e distribuzione alimentare.

I rappresentanti dei lavoratori chiedono un anticipo orario di chiusura e chiusura domenicale Esercizi Commerciali a Roma e Lazio. "Tutti i decreti per le misure a contenimento del contagio da CoViD19 emanati dal Presidente del Consiglio e, in maniera rafforzativa, l'ultimo dell'11 marzo scorso - che consente l'apertura unicamente per gli esercizi commerciali di generi alimentari e di beni di prima necessità - hanno determinato una condizione in cui la distribuzione commerciale alimentare dovrà garantire, inderogabilmente, il servizio reso alla cittadinanza".

"I lavoratori del settore stanno dimostrando un grande senso di responsabilità in questo difficile ed inedito contesto, nonostante la preoccupazione che pure li investe direttamente in quanto soggetti esposti al contatto con la clientela non sempre attenta e rigorosa nei confronti delle disposizioni fornite in merito alle misure di sicurezza da attuare per la tutela della collettività". (Segue)