Coronavirus: sindaco di Fiumicino scrive ai genitori

Bet

Roma, 4 mar. (askanews) - Una lettera aperta alle mamme e ai papà, oggetto la chiusura delle scuole. Ad affidarla a Facebook il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, sottolineando che "in molti, da sabato scorso, state scrivendo a me e al Comune attraverso diversi canali per avere rassicurazioni riguardo alla decisione di non chiudere tutte le scuole dopo il verificarsi di un caso (e altri due ad esso collegati) di coronavirus sul nostro territorio". "Comprendo umanamente la vostra preoccupazione, specialmente per le vostre figlie e i vostri figli. La comprendo come sindaco, come padre e come nonno. I miei stessi nipoti frequentano le scuole della città" scrive Montino che però invita i cittadini a fidarsi delle "decisioni che sono state prese non autonomamente, ma di concerto con l'Assessorato alla Salute della Regione, con la Asl Roma 3 e con lo Spallanzani di Roma. Ci siamo affidati alle massime autorità sanitarie del territorio e al personale di uno dei centri d'eccellenza d'Europa (lo Spallanzani, appunto) proprio per basarci su criteri scientifici e non arbitrari". Di qui Montino scende nel dettaglio dei casi che insistono su Fiumicino. "La bambina che è risultata positiva al virus è un'alunna della scuola Rodano. Era logico, dunque, chiudere quell'istituto. La task force che da sabato lavora su Fiumicino ha ritenuto opportuno chiudere anche la Segrè che con la Rodano ha degli spazi in comune (la mensa e la palestra, oltre a zone di passaggio). La piscina è stata chiusa anch'essa per un ulteriore margine di prudenza. L'asilo "L'isola dei tesori", frequentato dal fratellino minore, invece, non è stato chiuso perché il bambino risultava ed è tutt'ora negativo al test. Per questa ragione non può, materialmente, avere contagiato il virus a nessuno. Per tutta la giornata di sabato 29 febbraio, fino quasi alla mezzanotte, un'equipe formata da tecnici della Asl Roma 3 e dello Spallanzani è stata a lavoro per ricostruire la rete dei contatti stretti della famiglia che da venerdì sera è ricoverata in isolamento" scrive Montino. (segue)