Coronavirus, sindaco Mantova: risorse ai Comuni subito

Rus

Roma, 18 mar. (askanews) - "Bene il decreto, andrà rafforzato ma va nella direzione necessaria, ma esorto il Governo a definire subito con i Sindaci, con Anci le misure per i Comuni o a breve non saremo in grado di sostenere servizi essenziali. Le mancate entrate sulla spesa corrente sono tantissime e lo saranno almeno per due bilanci o più. Non solo le mancate entrate da imposte e tributi, ma tutte le entrate da parcheggi, turismo e ingressi musei, drastica diminuzione o azzeramento dei dividendi delle partecipate. Servono risorse ai Comuni o finita l'emergenza sanitaria sarà emergenza dei servizi sociali, del trasporto pubblico, della vita delle città che si fonda totalmente sulla spesa sociale, educativa e culturale dei comuni. Il rischio è un doppio impatto negativo quindi per le città e il suo tessuto anche commerciale. Servono risorse, non solo proroghe e misure di utilizzo su spesa corrente degli avanzi, anche perché molti avanzi sono risibili rispetto alle mancate entrate. Non si può superare aprile per queste misure, sono urgenti e fondamentali. Serve una cura per i comuni e le città o non saremo in grado di ripartire. Senza queste misure sarà a rischio la coesione sociale delle città". Lo dichiara Mattia Palazzi, Sindaco di Mantova e Presidente ALI Lombardia.