Coronavirus, Siracusano (FI): stupisce inerzia Ue, prendano iniziativa

Pol/Bac

Roma, 2 mar. (askanews) - "L'emergenza Coronavirus in questa settimana ha duramente colpito il nostro Paese. Vanno ovviamente prese tutte le contromisure per salvaguardare la salute dei cittadini, ma la sfida dei prossimi mesi sarà tutta economica. Ocse e Istat ci dicono che l'Italia è in piena crisi, e che se andrà bene chiuderà il 2020 in stagnazione". Lo afferma in una nota Matilde siracusano, deputata di Forza Italia.

"Le prime misure economiche del governo sono assolutamente insufficienti: pochi soldi e provvedimenti confusi. Serve un grande piano di investimenti e di sostegno all'occupazione e ai redditi. In questo scenario, con un'emergenza ormai continentale, stupisce l'inerzia dell'Unione europea. Bene ha fatto il presidente Berlusconi a sollecitare interventi rapidi per il nostro sistema economico e per sospendere gli aggiustamenti strutturali del Patto di Stabilità e Crescita. A Bruxelles e a Strasburgo prendano subito l'iniziativa", conclude.