Coronavirus, Smd: nessun ospedale da campo italiano in Lussemburgo

Coa

Roma, 22 mar. (askanews) - In merito alla notizia riportata da parte di alcuni organi di stampa, circa l'invio in Lussemburgo di un ospedale da campo dislocato in Puglia, si precisa che la richiesta alla Nato è arrivata dal governo lussemburghese. Infatti il SOC (southern operational center), con sede a Taranto, fa parte del NATO Support Agency (NSPA), agenzia di supporto e approvvigionamento logistico della NATO.

Inoltre - si precisa in una nota dello Stato Maggiore della Difesa - la richiesta si è limitata ad assetti logistici e non ha riguardato alcun tipo di equipaggiamento medico/sanitario. Nella fattispecie la Nato ha voluto concedere al Lussemburgo il seguente materiale logistico: tende di varie dimensioni; gruppi elettrogeni; bagni e docce campali.

Pertanto non si tratta di apparecchiature sanitarie (tipo ventilatori polmonari ecc), bensì solo di strutture logistiche, si precisa.