Coronavirus, SNCF: TGV Milano-Parigi rimodulato fino al 3 aprile

Lme

Milano, 10 mar. (askanews) - SNCF Voyages Italia, ottemperando alle misure per il contenimento del Covid-19 disposte dalle Autorità sanitarie italiane, ha predisposto la modifica dell'offerta dei TGV Milano-Parigi: fino a venerdì 13 marzo, il servizio TGV verrà rimodulato con due terzi delle corse giornaliere andata-ritorno tra Milano e Parigi. Il dettaglio sulle corse effettuate e le informazioni in tempo reale sulla circolazione e sulle possibili variazioni del servizio saranno progressivamente resi disponibili sul sito web sncf.com nella sezione réservations & itinéraires e sul profilo ufficiale Twitter di TGVItalia, attivo anche nei week end.

A bordo dei TGV il servizio di ristorazione sarà garantito parzialmente. I passeggeri che sono già in possesso del biglietto per una delle corse che non saranno effettuate nell'ambito del piano di rimodulazione potranno richiedere il rimborso integrale del biglietto tramite il sito sncf.com al seguente link: https://www.sncf.com/fr/service-client/reclamations/tgv-intercites .

Per iniziativa autonoma di SNCF Voyages Italia, per i passeggeri che hanno già acquistato o acquisteranno un titolo di viaggio fino al 30 aprile si prevede la possibilità di rimborso integrale del biglietto - indipendentemente dalla tariffa acquistata - o di cambio di data senza costi aggiuntivi fino alla partenza del treno. I viaggiatori potranno procedere alla richiesta di rimborso o di cambio del biglietto in modo semplice e veloce, tramite lo stesso canale utilizzato per l'acquisto.