Coronavirus, società cinese sostituirà a Spagna test inaccurati -3-

Mos

Roma, 27 mar. (askanews) - "La produzione e l'export dei prodotti verso la Spagna è stata fatta in base alle regolamentazioni" ha scritto in un comunicato la compagnia. "Tutti i test rapidi COVID-19 - ha peoseguito - sono ufficialmente certificati CE-IVD e così possono essere esportati e venduti nell'Ue".

La compagnia ha anche dichiarato di aver esportato più di 420mila test in almeno 10 paesi, tra i quali l'Italia. Ha in produzione altri 5 milioni di kit.