Coronavirus, Sottosegretario Merlo saluta gli italiani nel mondo

vgp

Roma, 21 mar. (askanews) - "Cari connazionali, viviamo, ormai nel mondo intero, giorni difficili a causa dell'emergenza coronavirus. Quasi tutti ci troviamo in quarantena, chiusi nelle nostre abitazioni insieme alle nostre famiglie. Tra le tante, una domanda continua a rimbalzarci in testa: quando finirà? A nessuno è dato saperlo. Questa situazione è completamente nuova e inaspettata. Il mio pensiero va alla nostra cara Italia e ai milioni di italiani nel mondo che soffrono, come quasi tutti noi bloccati nelle proprie case; essi guardano allo Stivale con tristezza e commozione, soffrendo per ciò che sta accadendo ai propri cari, ai propri amici rimasti in Patria, ma anche con la speranza che l'emergenza possa finire presto". Lo dichiara in una nota pubblicata su Facebook il Sen. Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri e presidente del MAIE - Movimento Associativo Italiani all'Estero.

"Penso a quei connazionali in quarantena nelle Americhe, in Europa e in Australia; a tutti loro - prosegue Merlo - desidero inviare un abbraccio virtuale e assicurare che anche in questa situazione emergenziale noi non ci fermiamo. Noi ci siamo.

Continuiamo a lavorare, con la mia segreteria e tutto il mio staff, a rispondere a tutti i messaggi che quotidianamente giungono ai nostri uffici e ad essere in stretto contatto con la rete consolare nel mondo per poter affrontare e risolvere al meglio qualsiasi tipo di situazione che richieda un intervento delle nostre rappresentanze diplomatico-consolari".

"Avevamo in programma diverse missioni nelle prossime settimane: riaperture di Ambasciate e Consolati, inaugurazioni di mostre culturali, incontri bilaterali di altissimo livello. Per ora, evidentemente, è tutto sospeso. Ma il lavoro sul territorio - assicura il Sottosegretario della Farnesina in conclusione - riprenderà appena questa situazione emergenziale sarà passata. Perché passerà. Torneremo ad abbracciarci; torneremo a riunirci, ad uscire, a celebrare la vita. Quel giorno arriverà e sarà un giorno bellissimo per tutti. Un rinnovato abbraccio a tutti voi".