Coronavirus, Spadafora: sport avanti ma a porte chiuse

Afe

Roma, 4 mar. (askanews) - Manifestazioni sportive a porte chiuse. E' questa la decisione verso cui si sta indirizzando il governo dopo il vertice di stamani. "Si va verso un provvedimento di questo tipo", ha detto il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora lasciando Palazzo Chigi.

"Vogliamo garantire lo svolgimento delle manifestazioni ma tutelando la salute", ha spiegato.