Coronavirus, Spagna dichiara stato di allerta

Mgi

Roma, 13 mar. (askanews) - Il premier spagnolo Pedro Sanchez ha dichiarato lo stato di allerta nel Paese a causa dell'epidemia di coronavirus, che ha provocato fino ad ora circa 4.200 contagi - la metà a Madrid - con 120 decessi.

Il provvedimento sarà adottato formalmente nel consiglio dei ministri previsto domani; Sanchez ha reso noto il suo ringraziamento a tutti i presidenti regionali per il lavoro svolto fino a d ora, avvertendo però che il Paese "è solo nella prima fase della lotta contro il virus" e la prossima settimana il numero die contagiati potrebbe raggiungere i diecimila.(Segue)