Coronavirus: in Spagna l'esercito pattuglia le principali città

La Spagna schiera anche l'esercito contro il coronavirus. Circa 350 membri dell'Unità militare per le emergenze, riferisce El Pais, sono in strada a Madrid, e altre città come Valencia, Siviglia, Zaragoza, Leon, e alle Canarie (Las Palmas e Santa Cruz de Tenerife), zone dove c'è maggiore rischio di propagazione del virus nei luoghi dove si possono creare assembramenti come le stazioni ferroviarie e degli autobus, anche per effettuare operazioni di disinfestazione.

La Spagna schiera anche l'esercito contro il coronavirus. Coronavirus: Spagna, esercito pattuglia le principali città zone dove c'è maggiore rischio di propagazione del virus nei luoghi dove si possono creare assembramenti come le stazioni ferroviarie e degli autobus, anche per effettuare operazioni di disinfestazione.