Coronavirus, Spagna: positivo un uomo in ospedale dal 20 febbraio -2-

Bea

Roma, 27 feb. (askanews) - Ma il protocollo spagnolo fino a lunedì prevedeva controlli diagnostici solo su persone che erano state in Cina. Il nuovo protocollo amplia le aree geografiche e rischio (quattro regioni italiane, Giappone, Corea del Sud, Iran, Singapore e Cina), ma prevede di realizzare i controlli del coronavirus a tutti i malati che hanno problemi respiratori gravi.