Coronavirus, Spagna registra secondo decesso a causa dell'epidemia -2-

Fco

Roma, 4 mar. (askanews) - La Spagna ha annunciato ieri la prima morte a causa dell'epidemia, un uomo morto a febbraio la cui autopsia ha rivelato che era portatore del virus. È morto il 13 febbraio in un ospedale di Valencia.

Alle 17 di oggi, in Spagna c'erano stati 200 casi di contagio, ha spiegato il ministero della Sanità. Le autorità hanno adottato misure precauzionali come l'organizzazione di eventi sportivi a porte chiuse o la cancellazione di convenzioni mediche per mantenere disponibili gli operatori sanitari. Ma per il momento la Spagna ha escluso misure drastiche come la chiusura delle scuole, diversamente dall'Italia dove sono stati registrati oltre 100 morti e 3mila contagi.