Coronavirus, Spagna: un terzo degli infetti asintomatico -2-

Fth

Roma, 4 giu. (askanews) - La seconda parte di questo studio nazionale sulla sieroprevalenza, condotto su un campione di oltre 60.000 persone tra il 18 maggio e il 1 giugno, ha concluso che il 5,21% della popolazione - che corrisponderebbe a 2,4 milioni dei 47 milioni di spagnoli - ha anticorpi ed stato quindi contaminato dal virus, secondo una dichiarazione del Ministero della Salute. Questo risultato molto vicino a quello pubblicato dopo la prima ondata di test, condotti tra la fine di aprile e la met di maggio, che hanno rivelato che il 5% della popolazione spagnola stata infettata.

"Sebbene la media nazionale sia del 5,21%, lo studio mostra marcate differenze geografiche, molto simili a quelle osservate nella prima fase, con una prevalenza pari o vicina al 10% a Madrid come nelle province circostanti", ha detto la dichiarazione.(Segue)