Coronavirus, Spallanzani: "Lieve incremento di casi"

webinfo@adnkronos.com

"I dati di oggi ci indicano un lieve incremento di casi, dovuto ai cluster di Fondi e Grottaferrata che appesantiscono il dato complessivo dei positivi. Ma siamo ancora in una fase di contenimento". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Francesco Vaia, direttore sanitario dell'Inmi Spallanzani di Roma. "Abbiamo lanciato questo rapporto di stretta collaborazione con la medicina territoriale - aggiunge Vaia - lo Spallanzani formerà i medici di famiglia di Roma e provincia agli strumenti più idonei nell'affrontare Covid-19. Quella contro il coronavirus è una sfida che si vince insieme e soprattutto con la sinergia tra ospedale e territorio. Si vince solo se la risposta è dell'intero sistema".  

I pazienti con Covid-19 "ricoverati allo Spallanzani sono 219. Di questi 22 necessitano di supporto respiratorio", mentre sono stati 73 i pazienti dimessi. "Questi saranno trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali" e "in giornata sono previste altre dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici".