Coronavirus, Spallanzani: primo decesso non è Covid-19

Bet

Roma, 11 mar. (askanews) - "Dall'esito del riscontro autoptico effettuato dal servizio di anatomia patologica dell'Istituto Spallanzani sull'uomo deceduto proveniente dalla RSA San Raffaele di Cassino emerge che il quadro clinico era ampiamente compromesso da cardiopatia ipertensiva, insufficienza cardiorespiratoria, ipertensione arteriosa, insufficienza renale cronica, cardiomiopatia ischemica e portatore di endoprotesi aortica per aneurisma aorta addominale. I motivi del decesso sono prevalentemente da attribuire all'infarto del miocardio". Lo spiega la Direzione dell'Istituto Nazionale di Malattie Infettive L. Spallanzani.