Coronavirus, Speranza: controlli in stazioni? Valuteremo evoluzione

Red/Cro/Bla

Roma, 11 feb. (askanews) - "Nella riunione interministeriale di ieri abbiamo ribadito il principio cui ci siamo ispirati sinora, quello della massima precauzione: quindi tutte le misure prese sin qui restano in vigore, anche quelle sui voli, e valuteremo con l'evolversi della situazione se e come implementarle". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in un'intervista a Circo Massimo, su Radio Capital, commentando la dichiarazione del capo della Protezione Civile Angelo Borrelli che non ha scartato l'ipotesi di controlli approfonditi anche nelle stazioni ferroviarie.

"Il nostro auspicio è che a un certo punto le condizioni epidemiologiche possano consentirci di diminuire certe misure ma in questa vicenda, è bene chiarirlo, non è che si decide senza un fondamento scientifico. E' sulla base di dati concreti che facciamo giorno per giorno le nostre valutazioni stazioni", ha aggiunto.