Coronavirus, Speranza: epidemia non si conclusa -2-

Mpd

Roma, 10 giu. (askanews) - "Io - ha continuato il ministro - ho fiducia nella seriet di questo lavoro che sta migliorando di giorno in giorno. Anche sul monitoraggio non c'era un modello gi pronto. Lo hanno elaborato i nostri scienziati. riscontrabile una crescente accuratezza dei dati provenienti dalle regioni. La valutazione espressa sull'ultimo rilevamento molto chiara e conferma le tendenze di quelle precedenti. C' una costante: aumentano i guariti, si riduce la curva del contagio, molte regioni sono a zero o prossime allo zero, diminuiscono i deceduti. L'indice Rt in tutta Italia sotto la soglia di 1. Sono dati oggettivamente incoraggianti che per continuano a rappresentare solo una parte della realt. Le analisi rilevano con la stessa chiarezza due indicazioni ben precise che non possiamo e non dobbiamo sottovalutare. La prima. L'epidemia non si conclusa, non finita: ci sono ancora focolai di trasmissione attivi".