Coronavirus, Squeri (Fi): manovra da 3,6 miliardi è troppo timida

Pol/Bac

Roma, 2 mar. (askanews) - "La manovra da 3,6 miliardi di interventi economici annunciata dal governo per il Coronavirus rischia di essere un intervento troppo timido e limitato rispetto alla situazione di enorme difficoltà che stanno vivendo le nostre imprese". Lo dichiara il deputato di Forza Italia Luca Squeri. "Interi settori, come quello turistico, sono già allo stremo e le ripercussioni sul Pil non potranno che essere notevoli. La via di una soluzione shock, soprattutto sul lato fiscale e burocratico, è l'unica possibile. Rimanere in mezzo al guado significherebbe perdere altro tempo ed impiegare male altre risorse", conclude.