Coronavirus, "state a casa" anche per 7 mln in California

Dmo

Roma, 17 mar. (askanews) - Circa sette milioni di persone, che vivono nella zona nord della California, hanno ricevuto l'ordine di restare a casa a partire dalla mezzanotte di lunedì. Si tratta di una delle misure messe in campo dalle autorità per ridurre la propagazione del coronavirus. Lo scrive la Cnn.

Dopo San Francisco, hanno deciso la misura anche le contee di San Mateo, Santa Clara, Marin, Alameda, e Contra Costa e la città di Berkeley.

(Segue)