Coronavirus, stato d'emergenza a Rio de Janeiro e San Paolo

Mos

Roma, 17 mar. (askanews) - Lo stato d'emergenza per la pandemia da nuovo coronavirus è stato dichiarato in Brasile, negli stato di Rio di Janeiro e nella città di San Paolo, le due principali del Paese e anche i principali focolai. Lo riferisce l'agenzia di stampa France Presse.

Il provvedimento prevede restrizioni per i ristoranti e i trasporti pubblici.

Il Brasile non ha ancora rilevato alcun decesso, ma il governo ha deciso per 15 giorni una serie di restrizioni, tra le quali la chiusura dei luoghi turistici come il Pan di Zucchero o il Cristo Redentore a Rio.