Coronavirus, stop accessi esterni Senato fino a 3 aprile

Lsa

Roma, 9 mar. (askanews) - Nessun esterno potrà accedere al Senato fino al 3 aprile. Lo ha sabilito la conferenza di capigruppo che stamane ha discusso sulle limitazioni delle presenze a Palazzo Madama per evitare il rischio contagio da coronavirus. Anche il numero dei senatori in Aula sarà limitato, non sotto i 161 per rendere valida la votazione sulla relazione sullo sforamento del deficit. Ma neanche molti di più. Per organizzare le presenze e aumentare la sicurezza, entro stasera gli uffici avranno l'elenco dei senatori che recentemente sono stati a contatto con il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, e con il presidente della regione Piemonte, Alberto Cirio, entrambi positivi al coronavirus e la lista dei senatori che risiedono nelle zone rosse. A questi sarà chiesto di non partecipare ai lavori. Le Commissioni lavorano solo per i provvedimenti legati al Covid-19, salvo ulteriori indicazioni della prossima capigruppo prevsta per mercoledì alle 15,30.