Coronavirus, studio Cina: pazienti gruppo sanguigno A più esposti

Mos

Roma, 17 mar. (askanews) - Le persone con sangue di gruppo A potrebbero essere più vulnerabili al contagio da COVID-19, mentre i dententosi di sangue tipo 0 sono più resistenti all'infezione. Lo rivela uno studio preliminare su pazienti in Cinam secondo quanto riporta il South China Morning Post.

I ricercatori cinesi hanno preso campioni di sangue su oltre 2mila pazienti infetti dal virus a Wuhan e Shenzhen e l'hanno comparato ad altri cittadini non contagiati. Hanno così scoperto che i pazienti con sangue di gruppo A restano contagiati più spesso e tendono a sviluppare sintomi più gravi.

Gli studiosi hanno chiarito che la ricerca è ancora preliminare, non è stata ancora sottoposta a processo di peer-review e, quindi, va presa con molta cautela. Ciononostante hanno consigliato alle autorità di prendere anche in considerazione il tema del gruppo sanguigno quando studiane le strategie di contenimento del virus.

"La gente con gruppo A ha bisogno di protezione personale particolarmente rafforzata per ridurre le possibilità d'infezione", hanno scritto i ricercatori sotto la guida di Wang Xinghuan del centro ricerche dell'Ospedale Zhongnan di Wuhan. "I pazienti infettati da Sars-CoV-2 con gruppo sanguigno A potrebbero aver bisogno di ricevere una sorveglianza più vigile e una cura più aggressiva".

Invece il "gruppo sanguigno 0 ha un rischio significativamente più basso d'infezione rispetto ai gruppi non 0", secondo lo studio, che è stato pubblicato l'11 marzo su Medrxiv.org.

Il dato fornito dai ricercatori mostrerebbe, sul campione analizzato, mostra che i pazienti con sangue gruppo A morti sono il 63 per cento di più di quelli tipo 0. "Potrebbe essere utile intrudrre una tipizzazione per gruppo sanguigno - ha scritto ancora Wang - in pazienti e personale medico come routine nella gestione dell einfezioni Sars-CoV-2 e in altre infezioni da coronavirus, per aiutare a definire le opzioni di gestione e valutare l'esposizione ai livelli di rischio delle persone.