Coronavirus, studio: maggior parte dei contagi da asintomatici

Mgi

Roma, 12 mar. (askanews) - La maggior parte delle infezioni da coronavirus potrebbe essere stata trasmessa da persone che hanno appena contratto il virus e non mostrano ancora alcun sintomo della malattia: è quanto risulta da uno studio condotto in Belgio e in Olanda sui casi a Singapore e nella provincia cinese di Tianjin.

Come riporta il quotidiano britannico The Guardian, fra il 60% e il 75% dei pazienti sembra aver contratto il virus da altre persone che si trovavano ancora nello stato di incubazione asintomatica.(Segue)