Coronavirus: sul sito Sellerio Camilleri 'legge' 'I Duellanti' per lo Spallanzani

webinfo@adnkronos.com

Andrea Camilleri 'legge' un suo racconto e la casa editrice Sellerio lo mette a disposizione degli appassionati sul proprio sito chiedendo loro un contributo per l'ospedale Spallanzani di Roma. Da oggi, infatti, sul sito dell’editore siciliano sarà possibile scaricare gratuitamente l’audioracconto 'I Duellanti', dalla raccolta 'La Regina di Pomerania e altre storie di Vigàta', letto dalla voce dello stesso scrittore di Porto Empedocle.  

Nel 2012, per la pubblicazione della raccolta 'La Regina di Pomerania e altre storie di Vigàta', Camilleri e l’editore Sellerio decisero che quel libro poteva svilupparsi anche in un'App. E 'La Regina di Pomerania' divenne la prima applicazione di Andrea Camilleri che, con la sua inconfondibile voce, lesse tutti i racconti della raccolta insieme ad altri contenuti extra disponibili in audio. Negli anni, la presenza dello scrittore è stata sempre un importante punto di riferimento, morale e intellettuale. E in questo tempo tra i più difficili che l’Italia sta vivendo la sua mancanza è un vuoto ancora più grande.  

L’editore Sellerio e la famiglia Camilleri hanno quindi deciso di donare la lettura di uno dei suoi racconti più brillanti per poter permettere di ascoltare e ritrovare la voce unica di Andrea. Introdotto da un video, riscoperto con commozione, l’audioracconto sarà disponibile in formato digitale sul sito della casa editrice Sellerio - www.sellerio.it - da dove potrà essere ascoltato e scaricato gratuitamente. I lettori che vorranno fare una donazione troveranno le indicazioni per effettuare un versamento diretto a sostegno del lavoro dell’Ospedale Spallanzani di Roma.