Coronavirus, Svezia: scuole aperte non hanno favorito epidemia

Mgi

Roma, 11 giu. (askanews) - La decisione del governo svedese di lasciare aperte le scuole durante la pandemia non ha contribuito alla diffusione del coronavirus: lo ha affermato il ministro dell'istruzione svedese, Anna Ekstrom, citando uno studio dell'agenzia per la Sanit pubblica di Stoccolma.

Stando ai dati dello studio il personale coinvolto nell'istruzione - compresi gli insegnanti e altro personale scolastico - non ha dimostrato un tasso di contagi superiore ad altre categorie di lavoratori.

Roma, 11 giu. (askanews) - Il governo aveva mantenuto aperte le scuole per i minori di 16 anni; gli istituti superiori e le universit riapriranno i battenti a partire dal 15 giugno, ma solo per i corsi estivi.

A partire da domani saranno revocate invece le restrizioni al movimento dei cittadini - purch in assenza di sintomi - mentre domenica ripartiranno i campionati degli sport professionistici, ma senza pubblico.