Coronavirus, Tajani: 25 mld non bastano, immettere denaro

Adm

Roma, 17 mar. (askanews) - Non bastano 25 miliardi per sostenere l'economia italiana, bisogna "immettere denaro sul mercato". Lo dice il vice—presidente dei Fi Antonio Tajani.

"I 25 miliardi che il governo ha messo in campo non sono sufficienti, servirà un altro decreto. Forza Italia sta collaborando con delle proposte concrete, pur mantenendo il suo ruolo di opposizione, cercando di proporre soluzioni perché servono più soldi per le partite Iva, un maggior riconoscimento per medici e infermieri che sono impegnati sul campo".

Continua Tajani: "Si possono cambiare tante cose, ma servono più soldi e i soldi si trovano soltanto a livello europeo per tutti i Paesi che sono ormai coinvolti in questa guerra contro il coronavirus".

"Il problema - prosegue - è che non servono soltanto soldi per autorizzazioni per aumentare il debito, serve un'iniezione di denaro nuovo. Ecco perché insisto sull'utilizzo delle centinaia di miliardi del Mes che possono e devono essere utilizzati cambiando le regole senza rigidità, vincoli o troika. E' necessario quindi immettere denaro sul mercato per aiutare i cittadini, le imprese e vincere la guerra contro il coronavirus".