Coronavirus, test per il vicepresidente Pence e la moglie -3-

Coa

Roma, 21 mar. (askanews) - Prendendo la parola alla Casa Bianca, dopo Donald Trump, Pence ha ricordato il caso di positività di un membro del suo staff. Il suo collaboratore sta bene ed ha accusato "solo sintomi lievi dell'influenza", ha precisato.

Secondo i medici della Casa Bianca, ha aggiunto Pence, "non esiste alcun motivo che lasci pensare che io sia stato esposto al contagio". "Ma in considerazione della posizione che rivesto come vicepresidente e come capo della task force sul coronavirus", ha concluso Pence, "ho deciso di sottopormi al test".